WICKED DUB DIVISION ON TOUR

  • Agente: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

BIO

Progetto nato nel 2014 dall'unione di nomi storici e conosciuti nel panorama dub italiano: Michela Grena, voce dei B.R.Stylers e Wicked Dub Division, dub trio attivo da dieci anni. La band compie una ricerca musicale, miscelando suoni caldi e ipnotici a sfumature più wicked e minimali. Dopo l'iniziale esperienza The rootical dub session, in omaggio al reggae roots delle origini rivisitato in chiave dub, WDD & Michela Grena si sperimentano creando brani inediti e uno stile personale, arrivando così a dare alle stampe la loro opera prima, "Dub Drops" (Autoproduzione, Aprile 2015). Il disco viene preceduto da due singoli, “Autumn drops” e “How Many Women” da cui viene tratto il primo video clip ufficiale della band.

Dopo un primo anno di concerti e già importanti traguardi (Apertura concerti 99Posse, Dub Inc, Twinkle Brothers, Showcase Rototom Sunsplash 2015..) nel luglio del 2015, Wicked Dub Division vincono il Premio della Critica al concorso “Voci per la libertà” indetto da Amnesty International Italia, con il brano “New Slavery”.

E’ uscito il 22  Marzo 2016 il secondo disco della band dal titolo “RED”, preceduto dal singolo “Freedom”.

 

Wicked Dub Division  
Michela Grena – Voice & Melodica  
Gp Ennas – Drums  King Claudio – Bass  
Massimiliano Pic – Live Dub Set & Production

Info

wickeddubdivision.com

facebook.com/wddmgdubsession

twitter@WDDDUB

Press: runitagency.com/it/

 

Ad anticipare “Birth”, album interamente prodotto e arrangiato da Dario Faini e Vanni Casagrande, è la traccia “The Wolf”, un brano di impatto che, partendo da un pianoforte, si arricchisce di archi, synth e drumming in crescendo, fino a chiudersi con un muro di suoni elettronici che ben rappresentano la nuova direzione artistica intrapresa da Dardust e che portando l’ascoltatore negli aulici territori islandesi.

Punto di rottura netto tra il minimalismo e l’elettronica è invece il brano “Slow Is The New Loudche prendendo spunto dal “new acoustic movement” denuncia con raffinatezza l’ ormai perduta attenzione all’ascolto dei dischi e dei “concept” album , invitando alla fruizione della musica come un tempo, quando prima dell’avvento dello streaming e dei social la pratica d’ascolto era ricercata e attenta. In questo senso “Slow is The New Loud” si presenta come motto e monito al ritorno ad una lentezza gravida di contenuti e emotività.

All’interno di “Birth anche il featuring con SBCR aka The Bloody Beetroots nel brano “Take The Crown”, scritto a quattro mani.




DATES

Nessun evento

 

PAST DATES

facebook

08 10 16
Annone Veneto (VE) - Jaminside @ Maison Musique

facebook

18 09 16
Rimini - Grotta Rossa
10 09 16
Erfurt (Germany)
09 09 16
Leipzig (Germany)
08 09 16
Hamburg (Germany)
07 09 16
Berlin (Germany)
06 09 16
Dresden (Germany)

circolomagnolia.it

27 08 16
Milano - Reggae Radio Station Festival

overjamfestival.com

17 08 16
Tolmin (Slovenia) - Overjam

facebook

29 07 16
Allerona (TR) - I Suoni Di Villalba

seasplash-festival.com

22 07 16
Pula (HR) - Seasplash Festival

facebook

16 07 16
Conegliano (TV) - Raggapiave Festival Summer Edition @ Area verde Zoppas Arena

facebook

15 07 16
Trieste - Lunatico Fest

facebook

01 07 16
Mortegliano (UD) - Festintenda

facebook

26 05 16
San Vito Al Tagliamento (PN) - Chiosco Losco